top of page

Ponte di Rialto: l'emozione di camminare su uno dei ponti più antichi e famosi al mondo

Aggiornamento: 11 gen 2023

Il Ponte di Rialto è uno dei simboli più importanti di Venezia, è anche il più antico dei quattro ponti che attraversano il Canal Grande. La sua architettura imponente e la sua storia lunga e affascinante lo rendono famoso in tutto il mondo. Per molti anni è stato il centro nevralgico dell'economia di Venezia, è stato il punto di incontro dei commercianti e dei mercanti e il luogo in cui si scambiavano merci e si effettuavano transazioni commerciali.


Un po' di storia

Il Ponte di Rialto è stato costruito tra il 1588 e il 1591, su progetto dell’architetto Antonio da Ponte, per sostituire la vecchia struttura in legno, che aveva ceduto due volte e era stata distrutta da vari incendi. La nuova struttura del ponte, è simile alle vecchie, consta di due rampe inclinate che si uniscono in un portico al centro.

Indipendentemente dall'ora, il Ponte di Rialto è un luogo affascinante da visitare. Durante la tua visita, potrai scattare foto panoramiche del canale e dell'architettura circostante, e potrai anche vedere molti turisti come te che fanno lo stesso.


Curiosità:

Il nome "Rialto" deriva dalla parola "Rivus altus", che significa "canale profondo" in latino, indicando che si tratta di una zona protetta dalle inondazioni.

Nel 1514 un incendio distrusse gran parte della zona di Rialto, perciò, la maggior parte degli edifici presenti sono stati costruiti nel XVI secolo.

Le stradine circostanti il mercato hanno nomi legati alle varie corporazioni commerciali che operavano in quella zona, questo crea una interessante e unica combinazione tra la storia e l'economia della città.


Una delle esperienze più iconiche è passare sotto le arcate del ponte con un taxi privato acqueo per goderti insieme alla tua famiglia, il tuo partner o amici in tutta tranquillità una delle opere più viste di Venezia.

7 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page